Stembiarid.gif (3643 byte)

 

I BIANCHI DI BELGIRATE (VB)                   

 

 

L'eccezionale posizione panoramica di Belgirate (circa 500 abitanti) in Provincia del Verbano Cusio Ossola , posta all'estremitÓ del promontorio, costituito dal versante orientale della Motta Rossa, che separa il bacino inferiore del Lago Maggiore dal Golfo Borromeo, giustifica la spiegazione popolare che si Ŕ data del suo nome come derivante dalle belle girate determinate dalla curva del lago

Il succedersi di carestie nel corso del Settecento dovette costringere molti uomini ad abbandonare l'agricoltura e cercare occupazione nel commercio sul lago e oltre, con la consistente emigrazione dapprima stagionale e poi definitiva di molti abitanti.
 

Raffaella Bianchi, discendente di Carlo Antonio Serafino Bianchi (1768) ci ha fornito i dati delle sue ricerche che di seguito indichiamo:

Cristoforo Bianchi
    nato ca 1680 a Belgirate, sposato ca 1705 con N.N., da cui Francesco Bianchi, nato 1707 a Belgirate; forse un secondogenito di nome Antonio.
                                                                                                 |_ Francesco Bianchi , sposato, da cui Giuseppe Bianchi, nato ca 1740 a Belgirate
                                                                                                                                                             _ Giuseppe Bianchi (nome Josephus Bianchi) sposa Lucrezia Conelli (Lucretia) in data 27-01-1761; da cui:
                    Francesco Maria Antonio (1761), Francesco Antonio I (1763), Felice Carlo Giuseppe (1765), Maria Teresa (1766),
                    Maria Maddalena Teresa (1767), Carlo Antonio Serafino (Serafin) (1768), Catharina I (1771), Giacomo Maria (1773),
                    Michel Angelo (1774), Francesco Antonio II (1776), Carlo Antonio Gaetano (1777), Giovanni Maria Stanislao (1779),
                    Francesco II (1782), Giuseppe Antonio (1783). Tutti nati a Belgirate.
 

I due fratelli Bianchi  Felice Carlo Giuseppe Bianchi (1765) e Carlo Antonio Serafino (Serafin) (1768), emigrarono in Olanda con altre famiglie di Belgirate.