Stembiarid.gif (3643 byte)

 

I BIANCHI DI CASTELBIANCO ( Savona)

 

 

 

Non si conoscono le origini di questo ramo, anche se alcuni araldici li assegnano come discendenti dalle famiglie Fieschi e Bianchi di Lavagna per alcuni elementi blasonici che alludono a tale famiglia.

Il primo personaggio di questo ramo Ŕ Luigi Rocco Bianchi di Costantino che ottenne l'ascrizione alla nobiltÓ di San Marino con Diploma del 6 agosto 1874, ottenendo anche il titolo di Conte di Castellaro, con diritto di trasmissibilitÓ ai maschi primogeniti.
Allo stesso Luigi Rocco fu concesso dal Re d'Italia, con lettere patenti del 13 aprile 1879, il titolo di Marchese a cui pi¨ tardi (25 febbraio 1886) fu aggiunto il predicato di Castelbianco della Torre.
Egli ottenne ancora da San Marino (26 agosto 1884) il titolo trasmissibile, come sopra indicato, di Duca di Serravalle.
Nell'elenco ufficiale nobiliare Italiano del 1922 fu inserita questa famiglia con i titoli concessi nel 1879 e 1886 ai discendenti:

 Costantino Francesco, Costantino Raffaele,Ignazio e Bianca.

Lo stemma concesso da San Marino nel 1874 Ŕ il seguente:

 

Partito: il 1░ spaccato; nel 1░ di azzurro, terrazzato di tre monticelli sostenenti ciascuno una torre merlata, cimata da una piuma di struzzo il tutto d'argento;

nel 2░ d'argento a tre bande d'azzurro, nella 2░ partizione, d'argento al leone rampante al naturale, coronato d'oro.

 

 

 


Ultimo aggiornamento 20/04/2005