Stembiarid.gif (3643 byte)

 

I BIANCHI DI PADOVA

  

Vendramino Bianchi, ( Padova 1667- Venezia 1738) fu diplomatico e uomo politico di Venezia. Fu segretario della legazione a Milano (1700-1702) e in Svizzera (1705-1707) dove si conclusero patti di alleanza con i cantoni di Berna e Zurigo e con la lega dei Grigioni. Fu segretario di Carlo Ruzzini e nel 1718 partecip˛ alle trattative di pace di Passarowitz.

Lasci˛ diverse relazioni letterarie.


Angelo Bianchi

La storia del Museo di Mineralogia dell'UniversitÓ di Padova Ŕ comune, per un lungo arco di tempo, a quella degli altri Musei naturalistici padovani.

 Il prof. Angelo Bianchi subentr˛ nel 1923 al prof. Ruggero Panebianco , dando ulteriore impulso al Museo con la sistemazione dello stesso nella sede di Corso Garibaldi (1932) e l'acquisizione della preziosa collezione mineralogica Gasser (1935).
Nel 1966 il patrimonio mineralogico-petrografico ebbe, per opera dello stesso Bianchi, definitiva organizzazione e collocazione nei locali del nuovo edificio, sorto a collegare il Palazzo dell'attuale Dipartimento di Mineralogia e Petrologia a quello di Geologia.

Notizia tratta dal sito  www.unipd.it/musei/mineralogia/storia.html


Ultimo aggiornamento 20/04/2005