Stembiarid.gif (3643 byte)

 

 

I BIANCHI DI SASSUOLO (Modena)

 

 

Questo ramo sembra sia originario di Carpi e fu qualificato nobile nei pubblici registri.
Il primo che trapiant˛ questa famiglia in Sassuolo ed ottenne la cittadinanza nel 1622 fu Nicol˛ Bianchi di Benedetto.
 
Giovanni ricoprý la carica di Vice PodestÓ nel 1699.
 
Gaetano, che nel 1829 raggiunse il grado di Generale delle Truppe Parmensi.
Lo stemma che distinse questa casata Ŕ il seguente:

 

Inquartato di rosso e di azzurro, al piano di verde, cimato dal leone d'oro posto sul tutto ed impugnante un lungo tridente d'argento.


Ultimo aggiornamento 20/04/2005