Stembiarid.gif (3643 byte)

 

 

I BIANCHI DI VARESE

 

 

Il Castello di Masnago è un complesso architettonico vario e frutto di stratificazioni di epoche diverse


Federico Bianchi nacque a Masnago (Va) in data ignota. Fu allievo e genero di Ercole Procaccini.
Nel 1663 affrescò la Cappella della Maddalena nella Certosa di Pavia

Lavorò poi nella basilica di S. Vittore a Varese (con una "Carità") e nella parrocchiale di Misinto (con una Deposizione).
Insieme ai fratelli Grandi, affrescò la Tredicesima Cappella del Sacro Monte sopra Varese.


Sacro Monte di Varese - XIII Cappella
Affresco parete centrale

 

Nel 1671 eseguì interventi nel santuario di Santa Maria del Monte e nel Monastero delle Romite.
Lavorò poi nella villa Litta Modignani di Biumo (Va) ed al Sacro Monte di Orta.
Fra le ultime opere documentate vi è, nel 1704, la tela raffigurante l'Ambasciata di Gregorio Magno a Teodolinda, per il Duomo di Monza.
Morì nel 1719.

( Notizie ricavate dal sito  http://www.comunicare.it/sacromonte/fbianchi.htm)


Ultimo aggiornamento 20/04/2005